• Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto

PREGHIERA PER L'UNIONE DEI CRISTIANI
composta dalla Serva di Dio  Suor MARIA ANTONIA LALIA

1. O mio Gesù Crocifisso, con quella sacratissima bocca piena del preziosissimo Sangue grondante dal tuo capo, tutto trafitto dalle pungentissime spine, fa che tutti coloro che si considerano cristiani ascoltino con più attenzione la tua divina parola e si attui presto la comunione perfetta tra di loro, affinché tutti, illuminati dalla stessa carità,  formino un solo ovile sotto un solo Pastore.

Gloria al Padre...

2. O mio Gesù Crocifisso, agonizzante sul legno della santa Croce, fa che in virtù dei tuoi estremi dolori ed agonie mortali, presto cessi lo scandalo della divisione nel tuo gregge.

Gloria al Padre...

3. O mio Gesù Crocifisso, sull'espiatrice ara della Croce,  dove con cruda lancia fu aperto il tuo costato e trafitto il tuo cuore, rompi, con l'onnipossente virtù del tuo braccio, i ceppi che ci tengono schiavi delle divisioni.       

Gloria al Padre...

4. O mio buon Gesù, donaci l'insigne grazia di poter vedere con i nostri occhi la  cessazione  delle  divi-sioni nella tua Chiesa. A tale scopo noi c'immoliamo dentro le ardenti fiamme del tuo divin Cuore, con la ferma speranza d'essere presto dalla divina tua bontà esaudite.      

Gloria al Padre...

O Maria Madre divina, intercedi presso l'Altissimo per la riunione delle Chiese. Te lo domandiamo per il tuo sacratissimo Cuore trapassato quando eri ai piedi dell'insanguinata Croce. Sì, impetra il sincero rav-vedimento di tutti, affinché la santa madre Chiesa possa rallegrarsi nell'unità della stessa fede e della stessa carità, in Cristo Gesù nostro Signore.  AMEN.

Salve Regina...