• Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto

L'APOSTOLATO DELLA VERITA

1. L’insegnamento religioso

L’opera che maggiormente sta a cuore alla Congregazione è quella dell’insegnamento religioso nelle scuole di ogni ordine e grado e dovunque sia possibile per portare in modo debito e adatto ai fratelli la Parola di Dio.
Altro mezzo di grande interesse è l’insegnamento del catechismo nelle parrocchie e in altri centri di apostolato che le suore cercano di favorire in linea con il magistero della chiesa. (Cfr. Cost. n. 84 – 85).

2.  L’insegnamento religioso negli istituti educativi.

La finalità della formazione religiosa presiede e domina tutte le iniziative e opere della Congregazione, nelle quali le suore mirano principalmente a questi intenti:

• imprimere nel cuore della gioventù le verità della fede e gettarvi le basi di una virtù solida,
• arricchire l’intelligenza con la cultura necessaria, alle professioni e funzioni a cui si prepara, ma nel quadro di una visione cristiana della vita,
• renderla capace, non solo di vivere onestamente e di essere di esempio con la rettitudine, la bontà, la carità, ma anche di dedicarsi nella misura possibile ad opere di apostolato. (Cost. n. 88)

3. L’insegnamento nella Scuola.

Le scuole promosse e dirette dalla Congregazione sono da considerarsi, secondo lo spirito della Chiesa e le finalità proprie della vocazione domenicana, come forme di autentico apostolato, di servizio alle famiglie e alla società nel campo della formazione culturale e professionale. Le suore vengono  preparate adeguatamente con corsi di studio in modo da possedere i requisiti adatti all’insegnamento e continueranno a progredire nello studio in modo da rendere la loro didattica  ogni giorno più efficace e adeguata ai tempi d’oggi. (Cfr. Cost. n. 89-91).

4. L’apostolato della buona stampa

A somiglianza dell’Ordine Domenicano che ritiene sua missione essenziale l’insegnamento e la diffusione della verità non solo oralmente, ma anche per mezzo di scritti, la Congregazione promuove e favorisce l’apostolato della stampa svolto da suore idonee,  per mezzo di libri e articoli dedicati alla illustrazione della verità della fede, alla trattazione di problemi religiosi, alla narrazione delle vite dei santi, alla storia della chiesa, senza tralasciare argomenti che riguardano l’uomo nella sua integralità. (Cfr. Cost. n. 92).

5. L’attività missionaria

La Congregazione in armonia con la vocazione e la tradizione dell’Ordine, il cui compito per istituzione dello stesso S. Domenico è quello di predicare il Vangelo a tutto il mondo e nella fedeltà alle intenzioni e allo spirito missionario ed ecumenico della fondatrice, seguendo le direttive della chiesa, si preoccupa di estendersi anche in paesi non cristiani o non sufficientemente evangelizzati. A tale scopo viene favorito in tutte le suore, fin dagli anni della formazione, lo sviluppo dello spirito missionario e curata la preparazione specifica di quelle che potranno essere destinate a tale mirabile apostolato. (Cfr. Cost. n. 94-95). Attualmente la Congregazione opera in Italia, Guatemala, Perù, Messico, Honduras, Russia (S. Pietroburgo).


 

 

 

 

 

 

 6. Ecumenismo

La Congregazione, fedele al carisma della Madre fondatrice, partecipa attivamente all’opera della riunione dei Cristiani in un solo ovile. A tale fine, collabora alle varie iniziative ecumeniche promosse o approvate dalla Chiesa e le appoggia secondo le sue possibilità, cooperando con le fondazioni e i centri di ecumenismo, specialmente nell’ambito della famiglia domenicana. Sarà speciale compito della  Priora Generale con il suo consiglio di alimentare in tutte le suore lo spirito ecumenico fin dai primi anni di vita religiosa e di preparare suore adatte a operare in  tale campo di apostolato e di studiare le possibilità di lavoro che vi si offrono, specialmente in terre di missione, in cui svolge la sua opera evangelizzatrice. (Cfr. Cost. n. 97).