• Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3
Slideshow Image 4
Slideshow Image 5
Slideshow Image 6
Slideshow Image 7
Slideshow Image 8
Slideshow Image 9
Slideshow Image 10
Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3
Slideshow Image 4
Slideshow Image 5
Slideshow Image 6
Slideshow Image 7
Slideshow Image 8
Slideshow Image 9
Slideshow Image 10

22 Gennaio
Beato Antonino Della  Chiesa
Sacerdote (1394-1459)

       A ventun anni Antonio vestì l’abito domenicano nel convento di Vercelli; la nobilita dei natali si era impreziosita nella giovinezza di un seria preparazione intellettuale e morale. Attese alla formazione filosofica e teologica a Venezia e ivi entrò in pieno nel movimento di riforma, iniziato dal beato Giovanni Dominici. Fu più volte Vicario Generale dei conventi riformati e priore a Como, Bologna (1439) e San Marco di Firenze. Tutta la sua opera si svolse in senso all’Ordine, nel quale tanto credito gli meritavano la formazione teologica e l’equilibrato zelo per la disciplina regolare; e nella Chiesa prodigandosi, su incarico del papa Eugenio IV, a ricondurre alla verità i cattolici che avevano aderito all’antipapa Felice V. morì a Como (22 gennaio 1459) e le sue reliquie furono portate (1810) nella chiesa parrocchiale di San Germano Vercellese, suo paese natìo.
     Pio VII il 15 maggio 1819 ne concesse la Messa e l’Ufficio, in base al culto attribuitogli «ab ammemorabili».

 
Santi domenicani