• Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3
Slideshow Image 4
Slideshow Image 5
Slideshow Image 6
Slideshow Image 7
Slideshow Image 8
Slideshow Image 9
Slideshow Image 10
Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3
Slideshow Image 4
Slideshow Image 5
Slideshow Image 6
Slideshow Image 7
Slideshow Image 8
Slideshow Image 9
Slideshow Image 10

Beato Giacomo Salomoni
Sacerdote (1231-1314)


       Giacomo entrò nell’Ordine a diciassette anni, nella natìa Venezia, dopo aver distribuito ai poveri il ricco patrimonio. Una sola preoccupazione resse la sua esistenza: ritrarre al vivo i lineamenti del santo Padre Domenico. Dal 1269 è a Forlì dove rimane fino alla morte (31 maggio 1314). Fu chiamato «padre dei poveri», per la squisita delicatezza con la quale li accoglieva e aiutava; «padre della patria» e «apostolo di Forlì».

      Il suo culto venne approvato per Forlì (1526), per Venezia (1617) e per tutto l’Ordine da Gregorio XV il 22 settembre 1621, con la concessione della Messa e dell’Ufficio.

     La splendida chiesa dei santi Giovanni e Paolo di Venezia, testimone della sua donazione giovanile al Signore, ne conserva gelosamente il corpo dal 1939.
 

 
Santi domenicani