• Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto
  • Domenicane di San Sisto

LAula capitolare situata al livello dellantica costruzione e quindi pi in basso rispetto al porticato attuale. Gi dallesterno sintuisce la particolarit del luogo. Due lapidi poste allingresso ricordano i miracoli compiuti da S. Domenico qui a S. Sisto.

Suggestive sono le finestre a bifora con due eleganti colonnine risalenti al 1215. Questaula che ha visto tanti episodi della vita del S. Fondatore, nel cuore di tutti i Domenicani ed frequentemente meta di visitatori. Allinterno notiamo subito la costruzione di due diverse epoche effettuata in due diversi stili. La parte originale risulta del 1215 ed un ingrandimento in stile gotico dovuto allinteressamento del Cardinale domenicano Giovanni Boccamazzi. Gli affreschi delle lunette ritraggono episodi della vita di S. Domenico, mentre le pitture murali ricordano i miracoli da lui compiuti durante il suo soggiorno a S. Sisto. Sullaltare, che si trova al centro dellaula, vi un grande Crocifisso, mentre allingresso sono visibili le tombe della Madre Antonia Lalia fondatrice della Congregazione di S. Sisto e della Madre Cecilia Fichera che fu Priora Generale dal 1920 al 1965.